Tu sei qui:

Home
NOVA DELPHI LIBRI
La Sfinge PDF Stampa E-mail

La Sfinge

 

Le ragioni di un simbolo.

La Sfinge alata, tra storia e mito.


La figura della Sfinge che caratterizza la Nova Delphi Libri deve la sua celebrità al mito di Edipo. Nell’ambito della storia leggendaria, la Sfinge, mostro alato in forma di leonessa ma col volto di donna, era insediata su un’altura nelle vicinanze di Tebe e proponeva ai passanti un enigma che recitava più o meno così: “C’è sulla terra un animale che può avere quattro, due o anche tre gambe ed è sempre chiamato con lo stesso nome?” Si trattava dell’uomo, naturalmente, che nell’infanzia va carponi e in vecchiaia usa il bastone. Se i malcapitati non rispondevano esattamente, il mostro li divorava; soltanto Edipo risolse l’enigma e la Sfinge, come facevano le sirene quando non riuscivano più ad incantare, si gettò dalla rupe per porre fine alla propria ormai inutile esistenza. Così Edipo, che aveva riconosciuto l’uomo e quindi il suo vero ego, venne proclamato salvatore di Tebe.

Guardiana della soglia e del sapere, che invita ad entrare e al tempo stesso preclude la strada, la Sfinge rappresenta quindi la congiunzione degli opposti, quasi un ponte gettato tra due estremità. Così intesa rappresenta anche, e più semplicemente, il mezzo di comunicazione per eccellenza, cioè la parola. Parola però che per essere accettata dall’uomo, è spesso enigmatica e densa di significato nascosto. Basti pensare all’oracolo di Delfi, il più famoso della Grecia classica che, interrogato dagli uomini, non diceva tutto apertamente ma neppure tutto nascondeva. Il sapiente allora era colui in grado di cogliere la profonda verità delle parole, cercando di trasmettere tale verità agli altri uomini in maniera duratura e invariabile. Compito secondo noi cui oggi dovrebbe attendere chiunque si dedichi, con principi etici oltre che economici, alla pregevole arte di stampare e diffondere libri. Per questo, forse, l’immagine della Sfinge è ancora lì, impressa adesso sui nostri volumi, mentre ci interroga con il suo antico quesito e cerca di risvegliare i nostri animi impigriti.

Impigriti, certo, ma sempre e instancabilmente desiderosi di conoscenza.

 


Pagina 1 di 5

Biografie

LE BIOGRAFIE

Le Biografie di autori e prefatori

Leggi tutto...

Recensioni

LE RECENSIONI

Recensioni

Recensioni, rassegne stampa, news, "cosa dicono di noi"...

Leggi tutto